CIAO MAURIZIO…

Il Presidente, il Direttivo, i Tecnici e i nostri Atleti si stringono attorno alla famiglia del nostro Maurizio Cassin, venuto a mancare nella notte di Lunedì. Ex insegnate di Ed.Fisica ed Atleta del G.A.Coin a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, più volte Campione d’Italia Allievi e Juniores nel salto in lungo e nella staffetta 4×100 nonché nazionale. I funerali si svolgeranno giovedì 12 dicembre nella Chiesa di Santa Maria Immacolata in via Torre Belfredo a Mestre.

Cinque Campioni provinciali di Corsa Campestre

Bottino pieno da San Stino di Livenza.

Gli atleti del gruppo Coin rientrano carichi di Maglie del campionato provinciale di cross.

Primo posto in categoria Ragazze per Alessia Miniutti e stessa abbinata maglia e piazzamento per Caterina Zorzi nella categoria Cadette.

Al maschile Raffaele Faronato è terzo ma primo dei veneziani.

In categoria Cadetti invece c’è il secondo posto con titolo provinciale con Alberto Ronzani.

Alla fine delle quattro prove, nella classifica per società, il Gruppo Altetico Coin conquista il primo posto con Ragazze e Cadetti. Secondo posto invece per la squadra Ragazzi.

Nel settore assoluto il G.A. Coin riporta poi la quinta maglia di Campione Provinciale della giornata. Tra gli Allievi vince Thomas D’Este.

Al femminile invece terzo posto assoluto per Milla Carrato.

1 2

PIZZA DI NATALE DEL GRUPPO COIN

In occasione delle prossime festività il G.A. COIN
organizza una serata in pizzeria,riservata a tutti e soli i soci atleti tesserati 2019/2020.
@ Pizzeria AE OCHE Quattro Cantoni Mestre vicino Hotel Sirio.
GIOVEDÌ 12 DICEMBRE ore 19,00 fino alle 21,00.
Costo € 13,00 (pizza + bibita) da versare entro il 9 dicembre in segreteria.
A tutti i partecipanti sarà consegnato un omaggio natalizio.

BUONE NUOVE DAL CROSS DI NOVENTA PADOVANA

Fine settimana denso di risultati per gli atleti del Gruppo Atletico Aristide Coin, impegnati nel Chiurlo TEC Dogi’s Cross di Noventa Padovana. Piovono ottimi risultati sulle categorie giovanili.

Nella gara Ragazze, vince Alessia Miniutti, buon quinto posto per Giulia Raimondi. Per i Ragazzi invece, due terzi del podio è coperto dai nostri colori sociali. Raffaele Faronato conquista il primo posto insieme ad Alessandro Mattiuzzo, ottimo terzo posto.

Tra le Cadette, unica nostra atleta in gara è Caterina Zorzi che chiude la sua prova in prima posizione. Anche nelle prime posizioni della gara Cadetti è robusta la presenza dei nostri atleti Diego Capocchini, Francesco De Filippo e Alberto Ronzani hanno conquistato rispettivamente la quinta, terza e prima piazza di categoria.

Nelle categorie assolute, segnaliamo il secondo posto assoluto della Juniores Milla Carraro.

BEATRICE E GRETA MARCIANO AI CAMPIONATI REGIONALI

Rientrano ben figurando le giovani atlete del Gruppo Atletico Coin presenti al campionato regionale di marcia che si è tenuto lo scorso fine settimana a Longarone.

Sul circuito della città bellunese, hanno gareggiato Beatrice D’Este e Greta Amadio. Le due ragazze hanno preso parte alla competizione per la categoria ragazze sulla distanza di 2km, terminando rispettivamente seconda e quarta.

Il piazzamento conferma continuità di buoni risultati e miglioramento anche rispetto alla precedente uscita in occasione dei Campionati di Società Ragazzi e Ragazze della scorsa settimana a San Biagio di Callalta, di cui segue podio con le nostre atlete al secondo e terzo posto.

IMG-20191017-WA0015

IMG-20191018-WA0007

I NOSTRI…AI CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E CADETTE DI FORLì

Nel fine settimana del 5 e 6 di ottobre, sono andati in scena a Forlì i Campionati Italiani Individuali Cadetti e Cadette.
La partecipazione alle competizioni è avvenuta sulla base dell’appartenenza alle rappresentative regionali.
Nella squadra a rappresentanza del Vento, abbiamo visto presenti i nostri atleti Giacomo D’Alessandro,Anna Raimondi e Alice Boatto.

Al termine delle competizioni, la squadra Veneta si è piazzata al 2 posto in classifica dietro alla rappresentativa lombarda per sole 4 lunghezze, riportando tra i risultati di spicco il secondo posto di Anna Raimondi nel giavellotto cadette con la misura di 41.12m.
Qunindicesimo e tredicesimo posto invece per Giacomo D’Alessandro nel lancio del martello (a 42.02m) e Alice Boatto nel lancio del disco (a 26.49m).

MOLINAROLO SALTA SUL BRONZO TRICOLORE

L’astista si conferma sul podio agli Assoluti di Bressanone. Piazzamenti da “top ten” anche per Rebecca Pavan (alto), Fabio Pagan (triplo) ed Emanuele Cavaliere (peso)

 Mestre (Venezia), 29 luglio 2019 – Un bronzo per rimanere sul podio tricolore. Elisa Molinarolo si conferma tra le regine del salto con l’asta italiano, conquistando la terza medaglia consecutiva agli Assoluti estivi, dopo la vittoria di Trieste 2017 e l’argento di Pescara 2018.

Nel weekend, a Bressanone, l’astista del Gruppo Atletico Aristide Coin Venezia 1949 ha conquistato un ottimo bronzo, saltando 4.20. Davanti a lei, solo Sonia Malavisi (4.36) e Roberta Bruni (4.31), le due atlete che la precedevano anche nella graduatoria stagionale.

Elisa Molinarolo è entrata in gara a 3.90, superando la misura al primo tentativo. Lo stesso ha fatto sulla quota successiva a 4.10. Poi sono iniziate le difficoltà: a 4.20 ha dovuto ricorrere alla terza prova per realizzare la misura. Gli ultimi tre tentativi se li è giocati a 4.26 (due) e a 4.31 (il terzo). La sua gara è finita lì, con un’altra medaglia tricolore che conferma la costanza di rendimento ad alto livello dell’allieva di Marco Chiarello.

Gli Assoluti di Bressanone hanno regalato sorrisi anche alla junior Rebecca Pavan, ottava nel salto in alto con 1.70. Al primo anno da junior, era tra le atlete più giovani in pedana: il futuro lavora per lei.

Emanuele Cavaliere ha bissato il piazzamento di Pescara 2018, giungendo decimo nel peso con 14.58. Decimo anche lo junior Fabio Pagan (altro reduce, come la Pavan, dagli Europei under 20 di Boras) nel triplo: per lui, un bel 15.23 (+0.4), seconda misura all’aperto della carriera. Pagan è pure giunto quindicesimo nel lungo con 6.94 (+0.2). Da ricordare infine il 15° posto del diciannovenne Matteo Orian nel giavellotto (56.29), al debutto in un campionato italiano assoluto.

-Nella foto in allegato: lastista Elisa Molinarolo in azione e sul podio tricolore (credit COLOMBO/FIDAL) 

 G.A. COIN VENEZIA 1949
Ufficio stampa
Mauro Ferraro
+39 338 2103931
www.gaacoin.it

12_12_53_scan01230395

CINQUE COIN AGLI ASSOLUTI DI BRESSANONE

L’astista Elisa Molinarolo, vicecampionessa italiana in carica, guida un gruppo che comprende anche i saltatori Fabio Pagan e Rebecca Pavan, il giavellottista Matteo Orian e il pesista Emanuele Cavaliere

Mestre (Venezia), 25 luglio 2019 – In cinque del Gruppo Atletico Coin ai Campionati Italiani Assoluti che iniziano domani – venerdì 26 luglio – a Bressanone (Bolzano).

Punta di diamante del gruppo, l’astista Elisa Molinarolo, vicecampionessa italiana in carica. Elisa ha vinto la sua prima maglia tricolore nel 2017 a Trieste, l’anno scorso si è confermata con un bell’argento a Pescara, e ha le carte in regola per ben figurare anche a Bressanone: il 2 giugno, a Vicenza, ha portato il record personale a 4.41, arriva in Alto Adige con la terza misura d’accredito in una gara che si annuncia apertissima.

L’esperto Emanuele Cavaliere si presenterà sulla pedana del peso (15.42 di stagionale, sua seconda prestazione di sempre) con l’obiettivo di migliorare il decimo posto del 2018. Il giovane giavellottista Matteo Orian, 20 anni ancora da compiere, al debutto in un campionato italiano assoluto, cercherà di mettere a frutto, a Bressanone, i recenti progressi, che per la prima volta l’anno visto superare il “muro” dei 60 metri (60.70 il 13 luglio a Vittorio Veneto).

Gli Assoluti di Bressanone vedranno anche il ritorno in pedana di due reduci dai Campionati Europei Under 20 di Boras: Fabio Pagan è iscritto nel lungo e nel triplo, Rebecca Pavan è attesa dalla gara di salto in alto. A Boras non è arrivata la finale (stesso destino anche dell’altra saltatrice Camilla Vigato), ma Bressanone potrebbe essere l’occasione per una pronta rivincita.

G.A. COIN VENEZIA 1949
Ufficio stampa
Mauro Ferraro
+39 338 2103931
www.gaacoin.it

IN TRE AI CAMPIONATI EUROPEI UNDER 20

Fabio Pagan (lungo), Camilla Vigato (triplo) e Rebecca Pavan (alto) sono a Boras, in Svezia, dove oggi – giovedì 18 luglio – si alzerà il sipario sulla rassegna continentale giovanile   

Mestre (Venezia), 18 luglio 2019 – Il Gruppo Atletico Coin salta in azzurro. Tre atleti della società veneziana – Fabio Pagan, Camilla Vigato e Rebecca Pavan – sono partiti martedì per Boras, cittadina svedese che da oggi, giovedì 18 luglio, ospiterà i Campionati Europei under 20.

Fabio Pagan sarà impegnato nel salto in lungo, una gara che per lui rappresenterà una sorta di debutto in una grande rassegna internazionale. In questa stagione, Pagan ha vinto due titoli italiani juniores indoor (triplo e lungo) ed è giunto secondo nel triplo ai Tricolori di categoria di Rieti. Quest’anno, nel lungo, ha ottenuto 7.54 indoor e 7.34 all’aperto. Risultati che gli hanno fatto meritare la convocazione per gli Europei under 20.

La triplista Camilla Vigato è invece già alla quarta presenza in una grande rassegna estiva a livello internazionale, dopo aver partecipato agli Europei under 18 di Tblisi (2016), alla rassegna continentale under 20 di Rieti (2017) e ai Mondiali under 20 di Tampere (2018). Il suo 2019, fin qui, è stato caratterizzato dai due titoli italiani di categoria (indoor e outdoor) vinti nel triplo e si presenta a Boras con un primato stagionale di 13.10, decisa a ben figurare.

Dopo la finale conquistata l’anno scorso agli Europei under 18 di Gyor, debutta in una rassegna internazionale under 20 Rebecca Pavan, grande promessa del salto in alto. Essendo nata nel 2001, sarà in categoria anche il prossimo anno. Ma la sfida continentale di Boras, per Rebecca, è un’esperienza che vale già moltissimo. Campionessa italiana juniores, in questa stagione ha saltato 1.80, eguagliando il record personale del 2018. La pedana svedese sarà l’occasione per fare ancora meglio.

Con Fabio Pagan, Camilla Vigato e Rebecca Pavan è a Boras anche Enrico Lazzarin, tecnico della società che segue da vicino anche la preparazione dei tre azzurrini. Il Gruppo Atletico Coin è pronto a volare.

-Nella foto in allegato, da sinistra,  Rebecca Pavan, Camilla Vigato e Fabio Pagan a Boras, insieme al tecnico Enrico Lazzarin.

 G.A. COIN VENEZIA 1949
Ufficio stampa
Mauro Ferraro
+39 338 2103931
www.gaacoin.it